Casa » Sport

MotoGP, Marquez: "Dovrò dare il 100% a ogni gara"

11 Ottobre, 2017, 10:17 | Autore: Ave Pintor
  • Rossi sarà l’arbitro del Mondiale variabile impazzita per Marquez e Dovizioso

Inoltre il team Repsol ha potuto festeggiare qui il successo negli ultimi due anni, nel 2015 con Pedrosa e nel 2016 con Marquez, che proprio 12 mesi fa si laureò campione del mondo.

Il primo appuntamento di questo finale iridato si correrà sulla pista di casa della Honda: "Ho dei grandi ricordi del Giappone perché l'anno scorso abbiamo vinto e qui abbiamo conquistato il titolo due volte, ma ogni stagione è una storia nuova e dobbiamo rimare concentrati e pronti ad affrontare ogni situazione". Il circuito è anche noto con il nome di Twin Ring Motegi anche a causa del suo complesso tracciato composto da 6 curve a sinistra e 8 a destra.

Il leader del mondiale è carico e concentrato al punto giusto: "Ci sono ancora 4 gare in programma questa stagione e dobbiamo dare in ognuna il 100%, a cominciare da queste 3 oltre oceano. Queste gare sono sempre impegnative per via del fuso orario e delle condizioni e quest'anno, con il campionato così combattuto, saranno una bella sfida", ha detto lo spagnolo. "La cosa più importante per noi è esser saliti sul podio in ogni gara dal Montmelò, eccetto Silverstone". Calza bene al mio stile di guida, e mi diverte molto. "Abbiamo fatto un buon lavoro a gestire le diverse condizioni sui diversi circuiti, il che ci ha dato parecchia fiducia e ha conferamto che siamo a un buon livello ovunque", ha aggiunto. L'anno scorso sfortunatamente ho avuto un brutto incidente e ho sofferto di un serio infortunio, ma in questa stagione speriamo di proseguire il momento positivo e mettere in pista una gara consistente. Le condizioni del tracciato possono variare notevolmente a Motegi e dovremo lavorare duramente sul set-up per trovare un giusto compromesso tra l'accelerazione e le staccate violente. "Daremo tutti il massimo per conseguire un altro successo davanti ai tifosi di casa della Honda". "Di certo daremo il 100% per riuscirci".