Casa » Sport

Roma, El Shaarawy non ce la fa: salta il Napoli

11 Ottobre, 2017, 20:24 | Autore: Ave Pintor
  • El Shaarawy: “Il gioco di Di Francesco sembra essere fatto appositamente per me”

L'inizio è stato un po' complicato, ho iniziato la preparazione più tardi per un problema alla schiena. Sono tutte cose che fanno parte del mio repertorio, anche a livello umano è una grande persona.

"In quelle frazioni di secondo non pensi, agisci d'istinto senza pensare".

"E' un allenatore che cura molto i dettagli, soprattutto nel reparto offensivo". Lavora tanto sulla tattica.

Il mister chiede dei compiti da fare e da rispettare, ma come lui anche i compagni. Quando ad esempio la palla è sulla destra, Kolarov mi stare più stretto.

Ronaldinho, l'ho mancato di poco. Insieme a Kakà era uno dei miei idoli.

Infine, prima di chiudere con una battuta sulla Nazionale e sugli spareggi, una domanda che riguarda le motivazioni che lo spingono a fare sempre meglio in campo: "Penso che te le crei internamente ogni volta, cercando di migliorarti giorno dopo giorno. Poi c'era lo stadio pieno, e il grande boato dei tifosi mi ha fatto venire i brividi".

Penso che sia stato un evento storico per questa nazionale e sono veramente contento per quello che ha fatto Salah, è stato il trascinatore di questa squadra. Quando ho segnato contro l'Udinese mi ha mandato un messaggio e io ho ricambiato dopo i gol con l'Egitto. Questa volta l'ha fatta lui e gli ho subito scritto io, ha portato bene. "Sono veramente felice per lui".

"Il fatto di essere teste di serie è una cosa positiva, è stato importante vincere con l'Albania. Sarà un impegno in cui dovremo dare tutto". Sono tante tante. Quella a cui sono più legato è stata quella di Kakà, perché è il mio idolo. Anche Cristiano Ronaldo nell'amichevole a Dubai contro il Real Madrid.

C'è un tale AF24 che ci dice: "Sabato vediamo veramente chi sei". Mi lasciano sempre qualche pensierino qui a Trigoria o nelle trasferte, a casa ho un altarino. "Questo mi fa piacere, e li ringrazio ogni giorno per quello che fanno per me".