Sanremo, Claudio Baglioni pronto a svelare le prime novità del Festival 2018

11 Ottobre, 2017, 22:38 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Sanremo 2018 anticipazioni cast: svelate vallette, ospiti e cantanti Big?

Grandi cambiamenti al Festival di Sanremo 2018. Non ci sarà come nelle edizioni precedenti - dice il cantautore - quella pratica un po' violenta del dover mandare a casa qualcuno. E ha aggiunto: "La difficoltà di Baglioni sarà la preparazione del Festival perché essendo un pignolo, essendo un'artista davvero meticoloso che controlla tutto, e una persona straordinaria anche in quel senso lì, non sarà facile mettere a punto un 'baraccone' come Sanremo che è, si sa, una sorta di raccoglitore anche di compromessi o di raffazzonamenti a volte".

Le cover della tradizione italiana, dunque, scompaiono dalla programmazione del Festival di Sanremo: nel 2018 non ci saranno. "Penso che in modo coerente chi lavora tanto tempo ad un progetto, e oggi è un miracolo costruire delle canzoni, abbia la dignità e il diritto di riproporlo con altri artisti, musicisti o cantanti in forma di duetto o trio, sarà quel brano arrangiato o eseguito in modo diverso" ha spiegato Baglioni.

Per quasi due mesi si è parlato della possibilità di vedere alla conduzione del Festival di Sanremo il cantante Claudio Baglioni.

Dopo l'addio alle cover e alle eliminazioni, Claudio Baglioni toglie anche il limite di 3.30 minuti per le canzoni in gara: i brani presentati dai Campioni non dovranno necessariamente durare meno di 3 minuti e mezzo ma potranno durare fino a 4 minuti. Quanto al suo ruolo, Baglioni ha spiegato che un "conducente" più che un "conduttore" perché molto "dipenderà dalla squadra". Ex Miss Italia, attrice e conduttrice, è tra le donne di spettacolo più apprezzate dell'ultima stagione televisiva. Io l'ho fatto anche sui miei palchi, una volta mi sono travestito da ragazzo della sicurezza e sono andato a sistemare la moquette davanti al pubblico. "Il mio lavoro è già tantissimo". "Praticamente tutti, dalla scenografia, alla linea editoriale, ai contenuti, al significato generale di questo Festival, che vedrà la musica al centro, visto che hanno voluto, dopo ben tre no, perché ho detto tre volte no poi alla fine ho ceduto, visto che hanno voluto un musicista e cantautore alla guida".