De Magistris fa lo sciopero della fame a favore dello Ius Soli

12 Ottobre, 2017, 00:34 | Autore: Menodora Allio
  • Pol - Argentin (PD):

Negli ultimi giorni di '#Ius soli' si sente parlare ovunque: sui giornali, in tv, sul web. All'iniziativa hanno già aderito più di 800 insegnanti e un centinaio di parlamentari tra deputati e senatori, per richiedere che venga approvata una legge definita "di civiltà". E questo l'Italia in cui vorreste vivessero i vostri figli?

"Con questa legge il destino dell'Italia è ad un bivio - conclude-, ogni città può diventare una "banlieue" parigina". "Lo ius soli è un diritto costituzionale - ha detto il primo cittadino - ed è quindi necessario che il parlamento italiano lo sancisca attraverso una legge dello Stato".

Tale diritto può essere esercitato dal neomaggiorenne entro un anno dal compimento della maggiore età, altrimenti la cittadinanza potrà essere ottenuta solamente mediante il procedimento ordinario previsto dalla legge. Nel caso degli Stati Uniti, ad esempio, è possibile parlare di Ius Soli puro: il bambino nato su territorio statunitense acquista automaticamente la cittadinanza americana, senza che vi siano ulteriori condizioni o termini da rispettare.