In atto temporali nel sud Sardegna, altre piogge domenica

20 Ottobre, 2017, 20:17 | Autore: Menodora Allio
  • Nel weekend torna l'autunnoIn Sardegna piogge e freddo   
                       
                
         Ieri alle 20:19- ultimo aggiornamento

Le previsioni di 3bMeteo.com e del Centro Meteo Lombardo posizionano tra sabato sera e domenica mattina il periodo in cui si sfogherà un comunque moderato fenomeno temporalesco: circa 15 i millimetri di pioggia che dovrebbero cadere, con possibile coda che potrebbe protrarsi fino al pomeriggio. A spiegarlo è il colonnello Mario Giuliacci di www.meteogiuliacci.it: "la giornata di sabato sarà ancora in generale soleggiata, con un po' di nuvolosità innocua concentrata al Nord e prevalenza di cieli sereni nel resto d'Italia".

I forti venti spazzeranno via in tempi rapidi il fronte temporalesco, il tempo di ripulire un po' l'aria per poi far spazio a una nuova ondata di alta pressione, prevista dalla prossima settimana su tutta la Penisola, a partire dalle regioni del Nord e proseguendo verso le regioni del Centro-Sud, con tempo stabile per tutta la settimana.

ALLARME SMOG - L'allerta smog che ha costretto molte città del Nord a introdurre blocchi al traffico, con il caso limite di Torino, resterà per la giornata di domani. Ancora nubi basse o banchi di nebbia, soprattutto su Pianura Padana centro-orientale e in maniera meno diffusa anche su valli tra Toscana e Umbria e sulle pianure della Puglia. Non sono escluse deboli precipitazioni.

La tanto attesa svolta meteo, con il ritorno delle piogge, è ormai alle porte. Subito interessate Lombardia, Nordest, Toscana, coste del Lazio. Un veloce peggioramento è probabile per la giornata di Domenica.

Concludiamo dicendovi che nel corso della prossima settimana è confermato un forte abbassamento delle temperature per l'intervento d'aria fredda dai quadranti settentrionali, ovviamente il raffreddamento sarà sostenuto da un incremento del vento ma per quanto riguarda le precipitazioni non ci aspettiamo - almeno al momento - nulla di ché.

Situazione differente, invece, quella di domenica 22 ottobre. L'inquinamento è pronto a stringere nuovamente l'Italia nella sua morsa.