Casa » Sport

Pecchia: "Contro il Chievo dovremo andare oltre le nostre possibilità"

22 Ottobre, 2017, 03:18 | Autore: Ave Pintor
  • Credit immagine

Al fischio dell'arbitro saremo concentrati per fare la nostra prestazione. Quasi tutti, a parte Bearzotti e Ferrari, ci sono. L'entusiasmo va alimentato continuamente. Dovremo fare una prestazione di altissimo livello. Mister Pecchia deve però fare i conti con qualche problema muscolare: Herteaux non è al meglio e non dovrebbe essere rischiato, per questo la coppia di difensori dovrebbe essere composta da Caracciolo e Souprayen.

La squadra di Maran è reduce dal pareggio a reti inviolate al Mapei Stadium contro il Sassuolo. Tutto poi dipende dal risultato, dalle situazioni che aiutano. Quel pareggio ha dato entusiasmo e consapevolezza anche ai giocatori.

Il derby tra Chievo e Verona sarà trasmesso in diretta tv da Sky sui canali Super Calcio HD (il numero 206) e Calcio 1 HD (n.251): prepartita dalle ore 12:00 e telecronaca dalle 12:30. Mi complimento con il loro allenatore perchè è una squadra molto preparata tatticamente. Il Chievo fa bene sia la fase difensiva che quella offensiva. Sarà strano giocare per la prima volta "fuori casa" al Bentegodi. L'anno scorso abbiamo vissuto due derby e continuo a dire che in campo è una partita come le altre. "Sul campo e' una partita come le altre, ma chi vive la citta' percepisce un entusiasmo diverso, una sensazione piacevole". In partite come questa, dunque, può venire fuori qualsiasi risultato. La classifica è bella fino a un certo punto. "Il campionato finisce a maggio, solo allora andrà guardata la classifica". Hanno struttura, dovremo essere molto attenti sulle palle da fermo. Credo che sotto l'aspetto tattico la gara potrà essere chiusa, il loro centrocampo è forte, hanno la giusta qualità, noi dovremo lavorare molto bene e rimanere concentrati anche sulle palle inattive, che il Chievo sa sfruttare. In attacco Kean e Verde si contendono una maglia da titolare, con quest'ultimo in vantaggio. Possono giocare assieme, possono essere alternativi, dipende dalla partita. Ma avevamo perso un po' tutti la testa quella volta. Creare contro il Chievo non è semplice, oltre alla sua storia è una squadra che gioca da tempo insieme, è esperta che sa quello che deve fare in campo. In cabina di regia Fossati affiancato da B.Zuculini e da Bessa, nel tridente offensivo infine gli esterni Romulo e Cerci sopporteranno il centravanti e capitano Pazzini. Verde contro il Benevento ha fatto molto bene, al di la' dell'assist per Romulo.