Via la multa all'amico. Si dimette il capo gabinetto di Appendino

28 Ottobre, 2017, 16:06 | Autore: Menodora Allio
  • Via la multa all'amico. Si dimette il capo gabinetto di Appendino

Paolo Giordana si è dimesso da capo di gabinetto del Comune di Torino. "Mi preme, più di ogni altra cosa, tutelare Torino e l'amministrazione", dice Giordana annunciando di aver rimesso il mandato nelle mani della sindaca. Per questa ragione il portavoce della prima cittadina ho deciso di rassegnare le dimissioni, che sono state accettate dalla sindaca Chiara Appendino:"Sono umanamente dispiaciuta per la persona".

Giordana è stato interrogato il 28 ottobre dai pm che conducono l'inchiesta sui conti del capoluogo piemontese.

Secondo quanto risulterebbe dalle intercettazioni rivelate da Repubblica, il capo di gabinetto della giunta M5s avrebbe chiamato l'amministratore delegato Gtt Walter Ceresa, il 25 luglio, per far cancellare un verbale da 90 euro, dovuto alla mancata timbratura del biglietto dell'autobus. Due settimane fa Giordana ha ricevuto un avviso di garanzia per falso ideologico e aveva chiesto di essere ascoltato in procura.