Come leggere i messaggi cancellati dal mittente su WhatsApp

21 Novembre, 2017, 21:03 | Autore: Abelardo Magnotti
  • Novità per tutti gli utenti WhatsApp, adesso è possibile leggere i messaggi cancellati: i dettagli

Il sito spagnolo che per primo ha lanciato la notizia ha detto di averlo provato su Android 6.0.

La cancellazione dei messaggi inviati per errore su Whatsapp potrebbe non funzionare in tutti i cellulari. Se si invia un messaggio, si hanno sette minuti per poterlo cancellare tenendo premuto il messaggio cliccando "elimina". Non pensate che il danno possa essere in sé il fatto che abbiate mandato quel messaggio, oltre al contenuto?

Non fatevi però illusioni, questo trucco non consente di leggere tutti i messaggi cancellati.

Fortunatamente, leggere i messaggi ricevuti senza mostrare ai propri contatti le spunte blu o l'orario di ultimo accesso (ma comunque senza disabilitare queste funzioni in modo permanente) non è certo un'operazione complicata grazie ad alcune app di terze parti: fra le varie alternative presenti, ve ne presentiamo oggi una ben funzionante e completamente "made in Italy": Unnotify. Una volta trovate, si potrà leggere ciò che il mittente aveva scritto e poi successivamente cancellato. A scoprirlo è stato il blog spagnolo Android Jefe, che ha scoperto questa falla nella nuova funzionalità introdotta all'app di messaggistica: basta installare il widget 'Impostazioni' sulla schermata principale e poi aprire il registro notifiche del proprio smartphone, scorrere fino a trovare la notifica Whatsapp che dice "Questo messaggio è stato eliminato". Ci sono però diverse condizioni necessarie al corretto funzionamento della procedura di recupero: è necessario, innanzitutto, che vi sia stata interazione con il messaggio, in termini di swipe sulla notifica per non visualizzarla o di generazione vera e propria della notifica (io, per esempio, non ho le notifiche di WhatsApp attivate).

Un'interessante funzionalità spesso assente nelle alternative simili, e quindi degna di nota, è però quella che permette di ascoltare i messaggi vocali (anche quelli eliminati) senza far comparire la visualizzazione: per utilizzarla non è però sufficiente la versione gratuita dell'app, ma sarà necessario acquistare la versione completa. Infatti funziona solo sui messaggi ricevuti che hanno generato una notifica sullo smartphone o con quelli già visti dal destinatario. Come riportato dall'Independent, sarebbe possibile risalire ai messaggi anche quando il loro invio è stato annullato.