Dl fiscale, sì della Camera: è legge

01 Dicembre, 2017, 01:05 | Autore: Nazario Acquaviva
  • Uomo con valigetta e un foglio in mano in cui mostra con un dito il testo che vi è scritto

Un provvedimento, quest'ultimo, che porterà nelle casse dello Stato 209 milioni di euro. Un principio che anche la P.a. è tenuta a riconoscere. Per gli errori commessi nell'invio dei dati delle fatture del primo semestre 2016, sono abolite le sanzioni.

STOP PER 1 MLD A CLAUSOLE IVA - Le clausole valgono 15,7 miliardi, e saranno in gran parte sterilizzate con i maggiori margini di deficit (per circa 10 miliardi).

ALITALIA, 300 MILIONI E PIÙ TEMPO PER VENDERE - Il decreto concede quasi un anno in più alla compagnia per restituire il prestito ponte da 600 milioni - rifinanziato per altri 300 milioni - concesso per garantire la continuità aziendale, in attesa che si completi il processo di vendita. Per fronteggiare le crisi delle grandi imprese, non solo Alitalia o l'Ilva, arriva un fondo da 300 milioni. I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale de Il Sole 24 ORE ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti.

La Camera ha approvato in via definitiva la conversione del decreto relativo a disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili.

Le misure del provvedimento accompagnano la legge di bilancio attualmente all'esame del Senato.

Contiene una serie di misure come l'equo compenso, da segnalare anche che la fatturazione diventa obbligatoriamente mensile per telefoni e pay-tv.

In particolare, a questo proposito, le norme approvate riguardano la proroga della sospensione dei mutui per le attività economiche e per i privati limitatamente alla prima casa per tutto il 2018 per tutti gli edifici distrutti fuori dalle zone rosse e fino al 31 dicembre 2020 per le sole attività economiche e per i soggetti privati per i mutui relativi alla prima casa di abitazione, inagibile o distrutta, localizzate in una "zona rossa". Alla Camera invece l'esectivo incassa la fiducia alla Camera sul dl Fisco collegato alla manovra, con 284 sì, 162 contro e un solo astenuto.