Daniele Bossari è il vincitore del Grande Fratello VIP 2

05 Dicembre, 2017, 21:24 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Cristiano Malgioglio

L'accessorio di cui non riusciva proprio a fare a meno?

Nato a Milano il 1° ottobre del 1974, Daniele Bossari è il primogenito di casa Bossari. La guardo e penso che vorrei essere un po' come lei. Il presentatore è infatti apparso spesso in puntata con infradito, pantaloni larghi dalle decorazioni etniche e un indumento molto particolare: un mantello.

A questo punto, i cinque finalisti sono chiamati nella stanza ovale e Giulia e Luca, rispettivamente il primo e l'ultimo finalista, devono scegliere una persona da portare con loro in finale. Bossari riuscirà a lanciare la moda del mantello da uomo? Siamo nel 1997 e Bossari passa a RTL 102.5, ma l'anno successivo è nella squadra di Radio Deejay e della neonata MTV Italia. Di questo GF Vip rimarranno senz'altro i grandi momenti d'amicizia tra Luca e Raffaello e tra Giulia e Ivana, i momenti di grande spettacolo di Malgioglio, la grandezza d'animo di Daniele ma soprattutto il celeberrimo armadio (a buon intenditor...). Ieri sera ha raggiunto un ennesimo successo: ha vinto la seconda edizione del reality, sbaragliando la concorrenza con la sua semplicità.

Daniele Bossari è il vincitore del Grande Fratello VIP 2. I due si sono rincontrati nello studio del Grande Fratello e si sono scambiati un lungo bacio, tanto da far emozionare anche il pubblico. A scaldare l'atmosfera in attesa dell'arrivo della super ospite saranno i deejay resident Fabio S, Giandomenico Vito e, naturalmente, Robert Blues, il rinomato deejay, art director del locale nonché creatore del party "Bluesland" che giovedì darà vita a una performance spettacolare per festeggiare il suo compleanno. Bossari è stato soprannominato il "Maestro" dai compagni di casa e si è sempre distinto per la sua genuinità. Le "bimbe di Giulia", infatti, non hanno fatto abbastanza: l'ex corteggiatrice è stata clamorosamente eliminata con il 53% di voti. Certo, ha sfoggiato anche completi eleganti, camicie e pantaloni classici, ma è chiaro che si sentiva maggiormente a suo agio con indumenti larghi e i piedi nudi. Forse davvero il conduttore meritava di vincere, perché per lui, più che per tutti gli altri, l'esperienza al reality di Canale 5 ha avuto il sapore di una rinascita.