House of Cards, la stagione 6 si fa, ma senza Kevin Spacey

05 Dicembre, 2017, 14:19 | Autore: Cleonico Iarussi
  • House of Cards la produzione della sesta e ultima stagione sta per ripartire senza Kevin Spacey

Si riparte, dunque: passate le feste, a gennaio 2018 riprenderanno le riprese della sesta e ultima stagione, annuncia Ted Sarandos, capo dei contenuti di Netflix. Benché non sia ancora certo, le prime indiscrezioni riporterebbero che il personaggio di Spacey, Frank Underwood, potrebbe andare incontro alla propria morte offscreen, portando alla naturale conseguenza di focalizzare l'attenzione del pubblico su sua moglie, Claire. Netflix sta cercando inoltre di sviluppare degli show particolari per gli adulti, della serie "choose-your-own-adventure", nei quali gli spettatori scelgono l'andamento della storia stessa.

Sarandos si dice "molto entusiasta di poter dare ai fan una conclusione alla serie" in una dichiarazione fatta lunedì scorso a New York presso la conferenza globale dei media e delle comunicazioni.

Con un annuncio ufficiale, Netflix ha sbrogliato la matassa della serie TV 'House of Cards', messa in pausa forzata dopo il licenziamento di Kevin Spacey a causa dello scandalo sessuale che l'ha travolto. C'è un ma, o meglio, un grande assente: Kevin Spacey. Rimane, quindi, ancora tutto in fase di lavorazione.