Tornano le stelle di Natale per combattere la leucemia

06 Dicembre, 2017, 13:34 | Autore: Nazario Acquaviva
  • Stelle di Natale AIL in 4.800 piazze: scende in campo anche la Serie A

Assolve il compito di assistere i malati e le loro famiglie, accompagnandoli in tutte le fasi del lungo e spesso sofferto percorso della malattia, offrendo loro servizi, conoscenza e comprensione. Sono autonome sia da un punto di vista giuridico che amministrativo ed hanno competenza provinciale. Anche "Responsabilità Sociale RAI", già dall'1 dicembre, è al fianco dell'AIL nella lotta contro le leucemie, sostenendo una raccolta fondi televisiva e radiofonica con donazioni al 45541 da rete fissa e mobile che si protrarrà fino al 15 dicembre.

E, come di consueto, anche per questo Natale non mancheranno le sue Stelle: nei giorni 8, 9 e 10 dicembre è in programma la 29° edizione dell'iniziativa Stelle di Natale AIL, posta sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica. In ogni comune della provincia, le stelle di Natale, tutte contraddistinte dal logo "AIL", saranno donate a quanti offriranno un contributo associativo minimo di 12 euro.

Era il 1985 quando, grazie all'intuizione della presidente di AIL di Reggio Calabria, furono vendute le prime 500 Stelle di Natale per acquistare dei macchinari necessari all'ematologia locale.

Grazie ai fondi raccolti con le Stelle di Natale e con il numero solidale, l'AIL continuerà a svolgere le attività che da oltre 45 anni la contraddistinguono e realizzate grazie all'opera delle 81 sezioni provinciali: collaborare al servizio di Assistenza Domiciliare, fondamentale per migliorare la qualità di vita dei pazienti, che consente ad adulti e bambini di essere seguiti da personale specializzato nella propria abitazione, riducendo così i tempi di degenza ospedaliera. Nel corso della 16ª giornata di campionato (9, 10 e 11 dicembre) in tutti i campi della Serie A verrà esposto, alla discesa in campo dei giocatori, uno striscione che ricorda l'importanza del sostegno alla ricerca scientifica mentre la terna arbitrale indosserà una maglia con il logo dell'Associazione. I rilevanti risultati negli studi scientifici e le terapie sempre più efficaci e mirate, compreso il trapianto di cellule staminali, hanno determinato un grande miglioramento nella diagnosi e nella cura dei pazienti ematologici.