Casa » Sport

Champions: Roma agli ottavi da prima nel girone: battuto il Qarabag 1-0

07 Dicembre, 2017, 13:05 | Autore: Ave Pintor
  • Facebook Qarabag

La Roma, non al meglio della condizione atletica, ha faticato a sbloccare il risultato e, dopo esserci riuscita, non ha trovato il colpo del ko per chiudere anzitempo i conti.

15′ Tiro cross di El Shaarawy e Manolas prova la girata di tacco. A centrocampo c'è il rientro dal 1' di Daniele De Rossi, con Strootman e Nainggolan a completare il terzetto.

Il primo tempo si chiude 0-0 sia a Roma che a Londra. Poi la conclusione: "Se ci ho creduto da subito?" Il match si sblocca solo ad inizio secondo tempo con il fantasista argentino che sul tiro di Dzeko respinto dal portiere del Qarabag impatta di testa e manda in delirio i tifosi della Roma.

Il Qarabag si difende bene chiudendo ogni varco, la Roma ci mette del suo con la lenta circolazione della palla che non apre varchi nella retroguardia avversaria. Se la Roma vince e l'Atletico batte il Chelsea i giallorossi sarebbero addirittura primi nel girone. Partita non facile per la compagine di Eusebio Di Francesco che nella prima frazione sbatte sistematicamente contro il muro difensivo eretto dalla compagine azera che punta tutto sul contropiede.

Al 60′ arriva la notizia del pareggio del Chelsea, che se da una parte qualificherebbe la Roma anche in caso di gol del Qarabag, dall'altra rischia di privare i giallorossi del primo posto, se il Chelsea dovesse segnare anche il 2-1.

Si e no. Quando sei nella posizione di qualificarti hai sempre motivazioni in più quando sei a giocare in casa. Alisson mantiene a galla la sua squadra con una parata su l'unica occasione del Qarabag.

Nonostante le palesi difficoltà di bucare, fin dalle prime battute la Roma impone il proprio gioco e fa capire da principio che quella che sta per scriversi non può avere una protagonista diversa che la Roma stessa.

Roma: Alisson 6; Florenzi 6, Manolas 6, Fazio 6, Kolarov 7; Nainggolan 6,5, De Rossi 6, Strootman 6; El Shaarawy 6 (72′ Gerson 6,5), Dzeko 5,5, Perotti 7 (81′ Pellegrini sv). A disp.: Skorupski, Juan Jesus, Moreno, Gonalons, Schick. Allenatore: Eusebio Di Francesco.

Qarabag (4-1-4-1): Sehic 7, Medvedev 6, Yunuszada 6,5, Rzezniczak 6, Guerrier 6, Garayev 6, Ismayilov (31′ st Quintana sv) Michel 6, Almeida 6, Madatov 6 (Ramazanov sv), Ndlovu 6 (39′ st Sheydaev sv).