Casa » Sport

Fassone: "Alcune richieste della UEFA impossibili da soddisfare. A Gattuso serve tempo"

07 Dicembre, 2017, 12:32 | Autore: Ave Pintor
  • Un'immagine della sede del Milan

La conferma dal Corsera: "È molto probabile che giovedì l'Uefa boccerà la richiesta di voluntary agreement, l'accordo che consente di non pagare sanzioni per la violazione del fair play finanziario dei precedenti tre anni, a fronte di un piano di rientro e del rispetto di una serie di obblighi".

Non ha convinto i dirigenti Uefa nemmeno il piano giustamente prudenziale presentato dall'ad Marco Fassone, compresa una esclusione dei rossoneri dalla prossima Champions League con relativi mancati introiti. La fotografia attuale induce a ritenere che il club rossonero potrebbe avere qualche difficoltà a rientrare nei requisiti richiesti per il settlement agreement, cioè il patteggiamento a cui sono state sottoposte già Inter e Roma. Siamo pur sempre in un campo sanzionatorio, alternativo appunto al voluntary agreement su cui il Milan sperava per dare seguito al progetto di Li Yonghong.

Andiamo a spiegare, dunque, che cos'è il voluntary agreement proposto da Ling Yonghong ai vertici del calcio mondiale.

"La proposta di Voluntary partita dalla società rossonera", si legge ancora, "era una novità assoluta in tal senso, non essendoci precedenti a livello politico-calcistico europeo. Il Milan a novembre si era impegnato a fondo per la redazione e la strutturazione del proprio piano", ha proseguito il club rossonero.

FASSONE: AMAREZZA E SORPRESA "C'è amarezza e sorpresa per aver letto sui giornali un funerale anticipato, la commissione della Uefa si riunisce domani e dai giornali sembra accertata una decisione negativa nei confronti del Milan". E adesso, con l'UEFA che non sarebbe convinta di quanto prodotto e garantito dall'imprenditore cinese che ha rilevato il Milan da Berlusconi, le cose si complicano sia nel breve che nel lungo termine. C'è la volontà di tutti noi di affrontare questa annata di transizione con il massimo sforzo possibile, nella speranza che i tempi non siano troppo lunghi. Abbiamo comunque fiducia che possa essere presa una decisione buona per noi.