Prima della Scala, niente passerella per Maria Elena Boschi: entra dal retro

07 Dicembre, 2017, 22:40 | Autore: Cleonico Iarussi
  • 2-incantesimi-ph-masha-sirago

Ma l'interesse della presenza di un regista come Martone per Andrea Chénier non risiede unicamente nelle sue prove nel teatro musicale: la riflessione su speranze e disillusioni, generosità e tradimenti della rivoluzione attraversa l'affresco cinematografico "Noi credevamo" (2010, vincitore del David di Donatello) che racconta l'ardore mazziniano di un gruppo di ragazzi del Cilento dagli anni '20 dell " 800 fino all'Unità, ma anche la recente regia teatrale de La morte di Danton di Büchner (Teatro Stabile di Torino, 2016 - poi in tournée nei principali teatri italiani).

Come ogni anno, davanti al teatro si è radunata una piccola folla di antagonisti e militanti dei centri sociali per protestare contro "i lustrini e le paillettes" della Prima. Regia e messa in scena sono tradizionali, finalmente.

Abbiamo dunque un poeta appassionato Andrea Chénier appunto che parla di amore alla vigilia dello scoppio della rivoluzione in una casa aristocratica di dame civettuole e dami incipriati. Luca Salsi è una certezza come Gerard e il maestro Chailly è quanto di meglio dal podio ci si possa aspettare per questo melò appassionato e roboante. Andata in scena per la prima volta al teatro scaligero il 28 marzo 1896, mancava dal teatro da 32 anni: l'ultima volta è stata eseguita nel 1985. Mahler rimase impressionato dal lavoro, che definì "una delle nuove opere di maggior effetto".

L' Andrea Chénier di Umberto Giordano apre stasera la stagione della Scala.

La Rai trasmetterà la prima scaligera in diretta sulla prima rete, proseguendo così una collaborazione che supera i 40 anni.

La prima di Andrea Chénier sarà trasmessa in diretta televisiva in Italia su RAI 1 e su RAI 1 HD, in Francia e altri Paesi di lingua francese e in Germania e altri Paesi di lingua tedesca su Arte, in Repubblica Ceca su Ceska Televiza, in Ungheria su MTVA, in Svizzera su RSI e in differita televisiva in Italia su RAI 5, in Portogallo su RTP e in Giappone su NHK; in diretta e in differita radiofonica in Italia su RAI-Radio3 e in altri Paesi Europei sulle emittenti del Circuito Euroradio; in diretta e in differita cinematografica in Italia e all'estero nelle sale che aderiscono al circuito "All'Opera".