Roma: ordigno esplode davanti a caserma carabinieri

07 Dicembre, 2017, 12:05 | Autore: Menodora Allio
  • Arma dei Carabinieri

L'esplosione è avvenuta all'alba di stamani, 7 Dicembre 2017, proprio davanti la caserma dei Carabinieri di Via Bretannia, a San Giovanni, a Roma. Non ci sono stati feriti ma solo danni alla porta. Analizzati anche i video di alcune telecamere esterne che si trovano sulla strada.

Secondo i primi accertamenti l'ordigno è stato depositato accanto alla porta, sul marciapiede. L'esplosione è stata particolarmente potente ed è stata udita a centinaia di metri di distanza. Al momento i carabinieri non escludono nessuna pista.

Sulla vicenda ben poco chiara stanno indagano i carabinieri del Nucleo Informativo e Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma e i carabinieri del ROS: dietro all'attentato motivi più disparati e possibili autori possono essere coinvolti, da matrici del forze di destra nella capitale già intervenute negli scorsi giorni tra Ostia e l'aggressione al giornale Repubblica, a semplici criminali o a qualche possibile gesto di vendetta contro qualche carabinieri di quella caserma. C'è stato poi l'incendio doloso causato da un ordigno nella sede dell'Associazione carabinieri in congedo a Vigne Nuove, episodio poi rivendicato dalla "Cellula Mario Galesi", brigatista morto in un conflitto a fuoco con la polizia nel 2003 nel quale perse la vita anche l'agente della Polfer Emanuele Petri.