Sciopero voli: le compagnie aeree che aderiscono

15 Dicembre, 2017, 13:51 | Autore: Nazario Acquaviva
  • Un aereo di Alitalia decolla all'aeroporto di Torino Caselle

Sciopero anche per il personale di Enav.

Secondo l'aggiornamento in tempo reale della società di gestione dell'aeroporto di Cagliari, Sogaer, Alitalia, che ha programmato un piano per riproteggere la maggior parte dei passeggeri su altri voli, ha cancellato gli arrivi a Elmas da Roma delle 14.10 e delle 16.10, ed il volo in arrivo da Milano alle 15.25. Non risultano voli cancellati in serata, mentre Alitalia ha confermato di aver spostato quasi l'80 per cento dei passeggeri su nuovi voli in partenza nella giornata successiva alla mobilitazione. Ulteriori dettagli li trovate sul sito ufficiale, specie le informazioni per il rimborso del biglietto o la possibilità di cambiare il proprio volo senza alcuna penale fino al 22 dicembre. Per verificare lo stato del volo, inoltre, Alitalia ha comunicato i numeri da chiamare: il numero verde 800.65.00.55 (dall'Italia) o il numero +39.06.65649 (dall'estero). Sciopero Alitalia dalle ore 00:01 alle 23:59.

Ma quello di domani sarà solo un assaggio di quanto potrebbe accadere nelle prossime ore in seguito alla doppia protesta dei comandanti di Ryanair in Irlanda e Germania, uno scontro che potrebbe davvero mettere in ginocchio il network del marchio guidato da Michal O'Leary, entrato nel mirino dei lavoratori e della politica. Sciopero Vueling (personale navigante di cabina): dalle ore 10:00 alle 14:00. In Alitalia hanno proclamato lo sciopero soltanto i lavoratori rappresentati dalla sigla Cub, senza disagi effettivi per l'azienda che arriveranno però dall'astensione dal lavoro dei dipendenti Enav.

La lettera Ryanair ai dipendenti italiani - Ai piloti italiani di Ryanair è giunta una lettera con cui s'invitano a non scioperare il 15 dicembre, a rischio d' incorrere in sanzioni, perdita di futuri aumenti, trasferimenti, promozioni. Non si è fatta attendere la replica del garante. Lo dichiara il presidente dell'Autorità di garanzia per gli scioperi, Passarelli.