Pensioni d'oro, scontro tra Renzi e Di Maio

16 Dicembre, 2017, 20:39 | Autore: Menodora Allio

"Siamo alle comiche. Ed oggi ancora cifre a vanvera, buttate lì per coprire la pericolosa sciatteria di una formazione politica, che ha appena certificato l'intenzione di colpire l'intero sistema pensionistico senza avere la minima idea di come funzioni", commenta Alessia Rotta, parlamentare del Pd.

A contestare Di maio anche l'ex ministro del Lavoro Cesare Damiano: "Dato che la matematica non è una opinione, per recuperare 12 miliardi bisognerebbe azzerare (non pagarle più) tutte le pensioni dai 5.500 euro lordi mensili in su, il cui ammontare lordo annuo corrisponde appunto a quella cifra, incluse le tasse già pagate allo Stato". Noi abbiamo visto bene. Qualcuno può legittimamente dire che duemila euro di pensione sono una pensione d'oro?

Renzi contro Di Maio e M5s:"È folle, vogliono tagliare le pensioni da 2300 euro al mese". A rispondere è stato l'ufficio comunicazione del Movimento 5 Stelle, preoccupatosi più che altro di precisare che quando parla di "pensioni d'oro" intende assegni superiori ai 5 mila euro netti e che il piano di risparmio di 12 miliardi di euro non sarebbe attuato nell'immediato ma spalmato su più anni.

Tutto è nato da un'intervista di Luigi Di Maio a Radio Anch'io del 15 dicembre: in quell'occasione il leader M5s ha annunciato che, se verranno eletti, si impegneranno a superare la legge Fornero grazie ai fondi ottenuti dai tagli alle pensioni d'oro. Così su Facebook il segretario del Pd, Matteo Renzi. Andando ad analizzare i numeri (quelli forniti da Itinerari Previdenziali su dati Inps 2015) ci si accorge però che qualcosa non torna. "Renzi non faccia fake news per distrarre dallo scandalo di bancopoli". Noi in questi anni abbiamo fatto tanta fatica a rimettere il segno più nelle statistiche del Paese: il Pil, l'occupazione, la fiducia.

Infine, le stoccate di Matteo Renzi. "Ignoranti e in malafede", ha detto il senatore dem Stefano Esposito. Al giornalista Rai che restava stupito per la cifra, Di Maio ha detto in modo sprezzante: "Certo che sono 12 miliardi, veda bene'". E adesso davvero c'è qualcuno che vuole sciupare tutto affidando il governo a chi non riesce neanche a leggere i numeri di un bilancio? "Unica cosa giusta da fare è cancellare la legge Fornero" afferma Matteo Salvini.

In realtà in serata Di Maio aveva già specificato: "Noi vogliamo abolire le pensioni d'oro".