Casa » Sport

Serie B: Il Pescara torna al successo dopo lo sfogo di Zeman

18 Dicembre, 2017, 00:24 | Autore: Ave Pintor
  • Pescara, Zeman: "Mi ero dimesso a mercato chiuso. Con Sebastiani punti di vista diversi"

Il pretesto? Le presunte dimissioni rassegnate nel turbolento dopogara di Cesena-Pescara, sfida persa in maniera rocambolesca dai suoi. Le denunce sul doping e sul sistema del calcio non hanno certamente giovato al boemo, come lui stesso ammette: "Sono stato penalizzato per aver detto la mia, altri che la pensavano come me si sono schierati con il sistema". Il tecnico degli abruzzesi rilancia: "Non mi sono dimesso dopo Cesena, ma l'ho fatto il primo settembre, dopo il mercato. Bugie non ne dico, non c'è alcuna frattura di ora ma io sono arrivato qui a marzo l'anno scorso per vedere che cosa si poteva fare per questa stagione, i programmi erano un po' diversi e io dico che non siamo migliorati, per problemi economici e non solo non abbiamo trovato i giocatori che cercavamo e non intendo approfondire".

"Se Zeman resterà? Devo parlarci e poi deciderò", ha spiegato Sebastiani. Proietti torna a disposizione, non ci saranno gli infortunati cronici e lo squalificato Valzania.

Nella ripresa le azioni più importanti dei padroni di casa, anche se qualche brivido ai supporter locali l'ha fatto provare al 18' Orlandi, con un sinistro che va fuori di un niente.