L'albero di Natale nella Galleria Umberto 1 segato e rubato

23 Dicembre, 2017, 10:38 | Autore: Rufina Vignone
  • Borrelli

I carabinieri hanno ritrovato l'abete rubato, a terra, in vicoletto Terzo Politi, ai Quartieri Spagnoli, vicino corso Vittorio Emanuele. E' l'albero dei desideri che tradizionalmente viene messo al centro della Galleria Umberto, a Napoli, sempre affollata da migliaia di turisti. Qualcuno lo ha segato e lo ha portato via, facendo scomparire anche gli addobbi. Già negli anni scorsi, infatti, l'albero allestito dai commercianti era stato vandalizzato da ignoti (in molti però sostengono che dietro i furti ci siano le così dette baby gang). Quello del furto degli alberi di Natale purtroppo non e' la novita'. Qualche anno fa i carabinieri in un locale disabitato dei Quartieri Spagnoli trovarono alcune decine di alberi, che dopo qualche giorno sarebbero stati dati alle fiamme. L'albero, donato dai titolari del Gran Caffè Gambrinus di piazza Trieste e Trento e dal consigliere regionale campano dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, era stato allestito appena ieri; questa mattina la scoperta dell'atto vandalico.

"Non vediamo altre soluzioni possibili per proteggere la Galleria visto che s'è ormai capito che le forze dell'ordine non sono in grado di garantire la sicurezza in quello che è uno dei luoghi simbolo di Napoli" ha concluso Borrelli che si è recato sul posto con il consigliere comunale del Sole che ride, Marco Gaudini, e quello municipale, Salvatore Iodice.