Boxe, Tyson ora produce marijuana ai confini della Death Valley

02 Gennaio, 2018, 23:16 | Autore: Menodora Allio
  • Boxe, Tyson ora produce marijuana ai confini della Death Valley

L'ex campione del mondo dei pesi massimi ha annunciato che intende aprire un ranch da dedicare alla coltivazione della canapa indiana, insieme a due soci in affari.

Questa pianta, dopo essere stata autorizzata da 20 anni per ragioni mediche, è diventata ora legale in California anche per utilizzo ricreativo. Negli Usa 29 stati autorizzano l'uso di cannabis per uso medico e 7, tra cui la California, anche per uso ricreativo. Ogni americano può coltivare l'erba e farne uso per motivi di salute ed ecco che Mike Tyson ha fiutato il business ed ha deciso di lanciarsi nella produzione.

La leggenda del pugilato avrà anche una sua scuola, chiamata "Tyson Cultivation School", che servirà per insegnare agli agricoltori come coltivare e sviluppare i loro ceppi.

Tyson, ex campionissimo che ha sempre creduto nelle proprietà curative della marijuana, mira anche al miglioramento delle tecnologie per far progredire le ricerche sui benefici della cannabis.