Giudici Milano: Bossi consapevole appropriazione denaro della Lega

05 Gennaio, 2018, 22:21 | Autore: Menodora Allio
  • Giudici Milano: Bossi consapevole appropriazione denaro della Lega

La condanna dei giudici è anche politica: il suo movimento, infatti, è cresciuto "raccogliendo consensi opponendosi al malcostume dei partiti tradizionali", ma nonostante questo Bossi ha usato a "fini personali" il denaro.

Bossi è stato già condannato a 2 anni e 2 mesi a Genova, sempre assieme all'ex tesoriere condannato a sua volta a 4 anni e dieci mesi, nel processo 'parallelo' sulla presunta maxi truffa al Parlamento sui rimborsi elettorali.

E' quanto si legge nelle motivazioni depositate oggi dal Tribunale di Milano relative alla sentenza che lo scorso 10 luglio aveva condannato il Senatur a 2 anni e 3 mesi di reclusione.

L'inchiesta sui fondi della Lega. Secondo la pubblica accusa rappresentata dalla procura, Bossi sosteneva i costi della sua famiglia attraverso i fondi della Lega agendo in modo "consolidato e concordato". Nelle carte della motivazione si elencano le spese private sostenute dagli imputati per centinaia di migliaia di euro: multe, cartelle esattoriali, cene al ristorante, trattamenti di bellezza, casse di vino.