Polfer, nelle stazioni e nelle scuole un anno denso di interventi

06 Gennaio, 2018, 01:40 | Autore: Menodora Allio
  • Polfer, nelle stazioni e nelle scuole un anno denso di interventi

Si chiude, così, per la Polizia Ferroviaria un anno che l'ha vista celebrare un anniversario importante: quello dei suoi 110 anni di fondazione. Durante l'arco dell'anno sono state impiegate oltre 29.862 pattuglie in stazione e più di 8.146 a bordo treno. Sono state arrestate 26 persone e 822 indagate in stato di libertà nell'ambito di controlli su 23.177 persone. Sono stati scortati complessivamente 3.429 convogli ferroviari. Inoltre è stata effettuata, in particolare nelle stazioni di Udine e Pordenone, prevenzione e repressione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti e sono continuati servizi congiunti di vigilanza e scorta anche sui treni viaggiatori transfrontalieri con polizia di frontiera e con polizia austriaca nella stazione ferroviaria di Tarvisio Boscoverde rintracciando 1.487 stranieri irregolari. Inoltre, si segnalano salvataggi sia in casi di tentati suicidi che di persone colte da malore in stazione. Di qui la campagna "Train...to be cool", con la quale gli operatori della Polizia Ferroviaria hanno incontrato centinaia di studenti delle scuole medie e superiori e le campagne "Sosteniamo la sicurezza arriviamo insieme alla meta" e "Gioca volley in sicurezza" (in collaborazione con 1'Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e la Federazione Italiana Rugby e Pallavolo) rivolte ai più piccoli, che hanno visto la realizzazione di feste di piazza o presso centri sportivi di varie città italiane, durante le quali i bambini attraverso giochi a tema, hanno imparato alcune semplici regole per la propria incolumità in stazione e nei treni.

Alle 12.50 di ieri, gli agenti della Polizia Ferroviaria di Chiusi sono stati allertati dal Capotreno, a seguito di numerose segnalazioni a lui giunte su un uomo che aveva tenuto un atteggiamento ostile nei confronti di diverse persone, in particolare donne, poi perso di vista. Tali operazioni, unite alla normale attività di istituto, hanno portato a controllare 1695 veicoli e permesso di emettere 333 contravvenzioni sia per la violazione al Codice delle Strada che al Regolamento di Polizia Ferroviaria.

Anche il Compartimento Polizia Ferroviaria per il Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con le Questure di Trieste ed Udine, ha celebrato il 110° anniversario con tre eventi particolarmente significativi.

Il primo ha avuto luogo nella giornata di venerdì 6 ottobre 2017, quando, nell'ambito degli eventi collaterali della 49.ma edizione della regata velica "Barcolana", nell'atrio della Stazione Ferroviaria di Trieste Centrale si è tenuto un concerto della Fanfara della Polizia di Stato, che ha visto la partecipazione di numerose autorità civili e militari; il secondo, sempre nelle giornate della "Barcolana", ha visto la realizzazione di uno stand istituzionale all'interno del villaggio espositivo lungo le rive cittadine, appositamente allestito con materiale illustrativo dell'operato della Specialità. 19 nei soli ultimi 50 anni.