Ryanair, nuove regole per chi viaggia con il bagaglio a mano

09 Gennaio, 2018, 21:37 | Autore: Nazario Acquaviva
  • Ryanair, nuove regole per chi viaggia con il bagaglio a mano

A partire dal prossimo 15 gennaio crescono in sostanza le limitazioni.

I cambiamenti di Ryanair prevedono che in presenza di imbarco prioritario si possa portare a bordo ben due bagagli a mano. "Non c'è abbastanza spazio in cabina per questo volume di bagaglio a mano, che causa ritardi di imbarco/volo", afferma la compagnia aerea. Qualsiasi bagaglio che superi il peso o che sia troppo grosso sarà soggetto a un supplemento di 50 euro per bagaglio.

Ryanair offre la possibilità di portare un trolley di dimensioni massime di 55x40x20 centimetri e una borsa piccola (35x20x20 centimetri) che deve poter essere inserita sotto il sedile davanti al proprio posto.

Nessuno si potrà quindi più lamentare con Michael O'Leary, perchè tutti coloro che acquisteranno un biglietto "priority" avranno la certezza di portare in cabina la propria valigia a mano, mentre per tutti gli altri toccherà la stiva con tanto di etichetta gialla su carta d'imbarco e trolley.

Per incoraggiare i propri clienti a decidere di imbarcare il bagaglio in stiva, la compagnia ha introdotto alcune modifiche al suo regolamento, con innanzi tutto l'aumento del peso consentito e il contestuale abbassamento a 25 euro del relativo importo.

Nuove tariffe, dunque, per il bagaglio da stiva (si riduce la tariffa e ne aumentano le dimensioni) per incitare i clienti ad acquistare il bagaglio registrato così da moderare l'affluenza di persone che si presentano al gate con due bagagli. L'imbarco prioritario può essere acquistato a soli 5 euro al momento della prenotazione, oppure aggiunto successivamente alla prenotazione al costo di 6 euro ed è acquistabile fino a due ore prima della partenza del volo, sul sito Ryanair, e 30 minuti (tramite l'app) prima dell'orario di partenza previsto.