Google Pay, come funziona il nuovo circuito di pagamenti di Android

10 Gennaio, 2018, 20:51 | Autore: Abelardo Magnotti
  • Google Pay

Google Pay, dunque, non è un nuovo servizio di pagamenti elettronici, ma è soltanto un brand che d'ora in avanti identificherà tutti i vari servizi di Google quali Android Pay, Google Wallet e compagnia bella.

Google Wallet e Android Pay da oggi diventano un'unica cosa. L'azienda ha confermato che diversi produttori di applicazioni si sono già dati da fare per offrire Google Pay, come per esempio Airbnb.

Prima dell'avvento di Google Pay, gli utenti potevano infatti pagare con Android Pay, Google Wallet o sfruttare le funzioni di Chrome di auto compilazione dei campi relativi alla carta di credito. Allo stesso momento in cui Apple Pay si diffondeva fra i clienti del colosso di Cupertino, Google continuava a proporre due servizi di pagamento, con la frammentazione dei due servizi che diventava sempre più inspiegabile nel tempo. "Nelle prossime settimane vedrete Google Pay online, nei negozi, o attraverso tutti i prodotti Google, e anche quando scambierete soldi con gli amici". Google ha unificato i due servizi, lanciando G Pay.