Allarme meningite a Olbia: il quinto contagio in Sardegna in pochi giorni

11 Gennaio, 2018, 21:29 | Autore: Menodora Allio
  • Un altro caso di meningite in Sardegna? Ricoverato un giovane di Lanusei con sintomi riferibili alla malattia

Luca Pisano, 20 anni, è morto nell'ospedale di Lanusei, in provincia dell'Ogliastra, e aveva solo 20 anni.

Il suo caso è stato affrontato nell'ultima puntata della trasmissione televisiva Rai "Chi l'ha visto" e la sua foto è sulla home page del sito del programma di Federica Sciarelli, dove sono descritte tutte le generalità del giovane. Ad incrementare tale sospetto è il nuovo caso di meningite registrata ad Olbia, la vittima è un ragazzo di soli 19 anni.

È stato il batterio meningococco di tipo B, considerato uno dei ceppi più aggressivi, a stroncare la giovane vita di Luca Pisano, lo studente 19enne di Tortolì, in Ogliastra, morto ieri sera nell'ospedale di Lanusei dove era arrivato domenica mattina con i sintomi della meningite. Aveva iniziato a stare male subito dopo Capodanno: quella notte l'aveva passata in una discoteca di Cagliari insieme ad un gruppo di amici.

La Assl di Lanusei aveva già dato corso però a tutti gli interventi di profilassi obbligatoria in questi casi sulle persone venute a contatto col ragazzo. Alcuni di questi si sono verificati in Lombardia, dov'è un ragazzo di 14 anni e alcuni bambini sono stati contagiati da meningite di meningococco B, considerato il più feroce tra le meningiti. "L'unica documentazione da presentare è quella relativa alle vaccinazioni prevista dalla normativa". Se confermato, sarebbe il quinto in Sardegna nel giro di pochi giorni.