Casa » Sport

Arsenal: per il post Wenger vicino Carlo Ancelotti

11 Gennaio, 2018, 15:28 | Autore: Ave Pintor
  • Carlo Ancelotti

Secondo quanto riporta Corriere dello Sport, ci sarebbe già un accordo di massima per un contratto quadriennale da 40 milioni di euro esclusi i bonus legati agli obiettivi raggiunti dai "Gunners".

Una notizia clamorosa scuote il calciomercato invernale: stiamo parlando di un affare che si concretizzerà soltanto a partire dal prossimo luglio, ma intanto Carlo Ancelotti sembra aver raggiunto un accordo per diventare il nuovo allenatore dell'Arsenal. L'allenatore italiano andrebbe a prendere il posto di Arsène Wenger, al timone dei Gunners dal 1996, che la scorsa estate ha rinnovato fino al 2019 ma molti uomini al vertice del club ritengono che sia arrivato il momento di voltare pagina: la mancata qualificazione alla Champions League nella scorsa stagione e la recente eliminazione in FA Cup per mano del Nottingham Forest, che milita nella B inglese, sono tutti fattori che non giocano a favore del tecnico francese. "Voglio ancora allenare un club - aveva detto a dicembre l'allenatore -".

Mentre Ancelotti si allontana dalla panchina azzurra, così come Allegri (anche lui destinato alla Premier dove lo attende il Chelsea per il dopo-Conte), e Capello si fa da parte ("non sono interessato"), sono tre i nomi forti che rimangono in corsa. Poi c'è chi, come Roberto Mancini, alla Nazionale fa l'occhiolino da tempo. Tante ipotesi e finora una sola certezza: a marzo nelle amichevoli contro Argentina e Inghilterra sulla panchina azzurra siederà Gigi Di Biagio, attuale commissario tecnico dell'Under 21.

Antonio Conte: lascerà il Chelsea.