Alici ritirate causa istamina: ecco i lotti

12 Gennaio, 2018, 15:39 | Autore: Rufina Vignone
  • Ministero della Salute segnala ritiro colatura d'alici per possibile presenza di istamina. Coinvolti diversi lotti

Salerno, ritiro a scopo precauzionale, di numerosi lotti di colatura di alici: il Ministero della salute ha pubblicato sul proprio portale web, nella pagina dedicata alle allerte alimentari, un avviso che interessa anche il nostro territorio.

Istamina oltre i livelli consentiti.

Alcune confezioni di colatura di alici sono state ritirate dai negozi in quanto presentavano quantità di istamina superiori alla norma: a quale marchio appartengono, i lotti coinvolti dal provvedimento. Il fatto è che questo rappresenta il secondo richiamo inerente alla colatura di alici, dopo quello dello scorso 21 dicembre 2017 partito da Auchan e da Carrefour. Nello specifico questi risultano i marchi interessati dal provvedimento: Iasa, Sapori di Mare, Decò, e Riunione Industrie Alimentari. Così come riporta la fonte www.ilfattoalimentare.it, i prodotti di colatura di alici a rischio istamina sono stati distribuiti in vasetti di vetro da 100 ml con numero di lotto da 01/2016 a 12/2017 e tutte le date di scadenza. L'azienda raccomanda di non consumare il prodotto in questione e di riportarlo al punto vendita.

Il richiamo del Ministero della Salute è riferito ad alcuni lotti di colatura di alici che sono stati infettati da istamina, un batterio in grado di causare sintomi come mal di testa, arrossamenti, prurito, nausea e vomito.