Grillo molla il M5s? Di Maio: "Fake news"

13 Gennaio, 2018, 00:33 | Autore: Menodora Allio
  • Grillo molla il M5s? Di Maio:

E poi: "All'arrivo mi disse di attenderla, passati dieci minuti tornava con una bambina, facendola salire sull'auto mi chiedeva di fare ritorno a Palazzo Civico, perché aveva impegni istituzionali. In attesa che venga chiarita la sua posizione, il gruppo consiliare M5S di Torino ritiene opportune le sue dimissioni da Presidente di Commissione". Mi ha chiamato un'amica che mi ha detto alle 16 che non poteva tenere mia figlia. Nulla. Dovevo arrangiarmi". Così è venuta in mente l'idea della macchina di servizio: "Ho chiesto al coordinatore degli autisti. Al centro della questione la consigliera pentastellata Deborah Montalbano e gli arretrati della pigione sistemati con un piano di rientro concordato con l'Atc. I consiglieri piemontesi del Movimento 5 Stelle Di Maio fianco a fianco a mostrare davanti alla sede della Regione Piemonte, guidata da Sergio Chiamparino (Pd), un gigantesco assegno di oltre 103 mila euro in favore dell'Associazione dei volontari contro gli incendi boschivi. "L'ho fatto perché poi dovevo partecipare ad una riunione in via Meucci, all'Area commercio, per la riapertura del supermercato delle Vallette". "Si, sempre" scrive la Montalbano che prosegue: "Per il ruolo che ricopro, per l'impegno che mi sono presa con gli elettori del Movimento 5 Stelle mi sento in dovere di prendermi la responsabilità dell'accaduto e, quindi, di rassegnare le dimissioni da presidente della IV commissione".

L'esponente politico si è autosospesa dall'incarico: "Utilizzare un'auto blu per scopi personali, qualunque essi siano è sempre sbagliato".

Un gesto nobile. "Ancora una volta dimostri che c'è differenza di stile per chi non si dimette mai neanche se ruba miliardi e chi dà le proprie dimissioni nelle mani dei cittadini e del MoVimento 5 Stelle fiducioso e queste verranno rigettate".

"Dagli errori si impara e il gruppo consiliare é certo che i singoli e il gruppo stesso cresceranno sempre di più, insieme". "Io non me ne vado".