Agrigento, 6 arresti per spaccio di hashish: 4 chili di droga sequestrata

14 Gennaio, 2018, 00:30 | Autore: Menodora Allio
  • Guardia di Finanza di Fiorenzuola arresta spacciatore con 90 grammi di droga

"Siamo venuti a mangiare una pizza ad Agrigento.". Un fiume di 'roba' che si sarebbe riversato nelle vie della movida.

Tale stupefacente, una volta immesso sul mercato dello spaccio, al dettaglio, avrebbe potuto accrescere il suo valore fino a raggiungere gli ottantamila euro, circa.

Nel corso della giornata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa hanno arrestato in flagranza di reato C.E. classe 1994, disoccupato siracusano e incensurato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante una perquisizione domiciliare i carabinieri hanno scoperto oltre 4 chili di hashish, suddivisi in vari panetti, sotterrata in giardino; parte della droga era invece dentro un sacchetto della spesa che i giovani avevano con loro al momento del controllo in strada. Adesso della vicenda si occuperanno i magistrati della Procura di Agrigento che hanno già chiesto la convalida al Gip competente. Insospettiti dall'atteggiamento dell'uomo i militari hanno deciso di perquisire anche la sua abitazione rinvenendo oltre 40 grammi di cocaina, 150 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e 4500 euro in contanti: per il campano sono pertanto scattate le manette.

L'operazione - sottolinea la guardia di finanza - "è frutto del costante controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale di Piacenza, l'attività si inquadra nel più vasto ambito dei servizi di tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica, fortemente intensificati nei periodi delle Festività".