Baltimora, donna dimessa dall'ospedale vaga in strada in vestaglia e calzini

14 Gennaio, 2018, 01:56 | Autore: Menodora Allio
  • La donna 22 anni abbandonata in strada dal personale dell'ospedale di Baltimora

La giovane donna, 22 anni, si chiama Rebecca e non ha un'assicurazione sanitaria: è in stato confusionale e sotto shock.

E' bufera negli Stati Uniti per un video che mostra una paziente afroamericana dimessa dall'University of Maryland Medical Center che viene lasciata per strada al freddo, in questi gelidi giorni di gennaio, con indosso soltanto il camice da ospedale e i calzini. Lo psicoterapeuta Imanu Baraka ha npostato il video su Facebook : "Non credevo ai miei occhi".

Ha fatto il giro del web scatenando l'indignazione generale. "Solo quando le immagini l'hanno ripresa da vicino ho capito e mi sono subito messa alla ricerca di Rebecca".

Il presidente e amministratore delegato dell'ospedale si è scusato per l'accaduto, definendolo un incidente isolato: "Ci assumiamo la piena responsabilità per questo fallimento", ha detto il dottor Mohan Suntha ammettendo la mancanza di "umanità e compassione" al momento delle dimissioni. Una legge del 1986 proibisce al pronto soccorso di negare i servizi ospedalieri anche se i pazienti non possono pagare. In quella circostanza l'ospedale fu ritenuto responsabile dell'accaduto e l'uomo fu risarcito con un milione di dollari.