Siracusa, sciopero al "Quintiliano" dopo il cedimento di un tetto

14 Gennaio, 2018, 00:22 | Autore: Rufina Vignone
  • Siracusa, si staccano calcinacci al liceo Quintiliano Ferite due studenti: «Nostre scuole non sono sicure»

Secondo giorno di protesta all'Istituto Polivalente M.F. Quintiliano.

Intanto l'associazione Codacons ha preannunciato un esposto alla Procura: "Più volte abbiamo sollecitato interventi di natura edilizia nelle scuole siracusane e anche questa volta non si tirerà indietro, per consentire a studenti e insegnanti di poter lavorare in assoluta sicurezza".

I vigili del fuoco hanno verificato le condizioni del solaio e messo in sicurezza l'aula. "Una soluzione potrebbe essere reperire aule al Gagini, oppure all'Einaudi". Gli studenti prima di rientrare nelle classi attendono la risposta di Giovanni Arnone. Anche quest'anno episodi potenzialmente rischiosi si sono verificati in tutta la Sicilia.

"Il diritto allo studio declina le sue fattispecie nella puntuale manutenzione dei cervelli e dei luoghi in cui questi hanno il dovere e il diritto di crescere e maturare". L'Unione degli Studenti ribadisce "il disinteresse verso l'istruzione e la scuola".

Chiediamo una risoluzione permanente, che duri nel tempo.