Addio al pittore delle partenze Giampaolo Talani

16 Gennaio, 2018, 16:09 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Immagine tratta dal profilo @Twitter di Talani

È morto stamani in ospedale a Pisa dove era ricoverato, il pittore e scultore Giampaolo Talani. Quelle create per il Quirinale in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell'Unità d'Italia, nel 2011 (stesso anno nel quale partecipò alla Biennale di Venezia). Nato nel 1955 a San Vincenzo, in provincia di Livorno, Talani ha portato le sue opere, tra l'altro, a Berlino e al Quirinale. Tra le opere di Talani, oltre alla prima decorazione artistica eseguita nella stazione dai tempi dei 'Paesaggi toscani' di Ottone Rosai, si ricorda Fiorenza, la statua che ora campeggia in piazza san Iacopino.

L'artista che ha donato il grande affresco alla stazione di Santa Maria Novella è morto in ospedale a Pisa. "È stato un artista vero. A questo serve l'arte: a farci colpire di nuovo dalla meraviglia".

"Ti sia lieve la terra, amico mio". Aveva 62 anni. "Caro Giampaolo #Talani da oggi ci vedrai da lassù".

Nel pomeriggio il feretro dell'artista sarà esposto nella Torre di San Vincenzo, in sala consiliare dove il Comune allestirà la camera ardente.