Amici 17: il riassunto del daytime di mercoledì 17 gennaio

17 Gennaio, 2018, 22:03 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Amici di Maria De Filippi punizione per quattro concorrenti costretti a pulire le strade di Roma

I ballerini Vittorio, Nicolas e Filippo e il cantante Biondo sono stati convocati al centro del palco ed è stato comunicato loro che a causa del loro grave comportamento sono stati espulsi dalla scuola. La stessa Maria, che non ha voluto dettagliare quello che i ragazzi hanno fatto, "per evitare fossero etichettati", ha spiegato in trasmissione le ragioni di tale provvedimento, la necessità nella vita di un autocontrollo e, poiché le colpe sono suddivise in maniera diversa per tutta la classe, i quattro scapestrati dovranno sostenere un nuovo esame di ammissione mentre il resto della classe sarà a disposizione del Comune di Roma per ripulire le strade della Capitale durante la notte.

"Sono ragazzi che si allontanano dai loro genitori e ne sentiamo la responsabilità - ha dichiarato al 'Corriere' - e per questo era giusto insegnare loro il rispetto della disciplina necessaria per il mestiere che vogliono imparare". La prima puntata di Amici del 2018 parte con un colpo di scena che vede protagonisti i ballerini Vittorio, Nicolas e Filippo e il cantante Biondo, responsabili di una bravata che potrebbe costare loro davvero cara. Ha continuato la conduttrice: "chi arriva alla scuola di "Amici" ha l'opportunità di vivere della propria passione, che sia canto o che sia ballo". Perché le bravate si fanno, e a vent'anni il bello è la trasgressione, ancor più di come si trasgredisce, ma essere chiamati a risponderne con fermezza e semplicità da qualcuno che reputi autorevole può essere molto utile.

"Se fosse accaduto a mio figlio mi sarei arrabbiata: infatti loro mi hanno sentita..."

Puntata ricca e che ha suscitato molto dibattito sui social quella di sabato 13 gennaio di Amici di Maria De Filippi. Tutti possiamo sbagliare, ma quando si va oltre, qualcosa si deve fare.

Intanto Maria ha raccolto subito i frutti di questo incidente pilotato con saggezza: l'esordio di C'è Posta per te, giunto alla diciottesima edizione, ha avuto ascolti record, con il 30 per cento di share sfiorato. "E anche i ragazzi che li seguono da casa". Anche Rudy annuncia che l'esame di Biondo non sarà semplice e dovrà affrontare anche delle cover, Di Francesco specifica che dovrà preparare e sapere tutto su "Il pescatore" di De Andrè, la Turci chiede "Le cose in comune" di Daniele Silvestri.