Facebook Messenger, presto novità nell'ottica della semplificazione

17 Gennaio, 2018, 14:44 | Autore: Abelardo Magnotti
  • Messenger nel 2018 Facebook vuole semplificare la app fornendo anche nuovi strumenti

La segnalazione alle autorità di Copenhagen è arrivata direttamente da Facebook che ha quindi contribuito a mettere fine alla diffusione dei video.

Proprio la necessità di leggerezza daparte di alcuni utenti ha portato alla creazione di Messenger Lite, che si è dimostrato un piccolo successo con centinaia di milioni di download sul Play Store, dimostrando come in molti avessero bisogno di un'app più semplificata. I video e le foto sono stati presumibilmente inviati tramite Messenger, il servizio di messaggistica privata di Facebook, fino a che qualcuno non ha segnalato al social network il fatto.

"Negli ultimi due anni abbiamo sviluppato molte funzionalità per trovare funzionalità in grado di distinguerci" spiega Marcus, nel post sul blog di Facebook in cui ha delineato gli obiettivi per il 2018 di Messenger.

Proseguirà anche il lavoro sulle funzioni dedicate all'assistenza dei clienti e al marketing, grazie a nuovi grandi nomi che potranno utilizzare la piattaforma per comunicare con la propria clientela, come già sta accadendo negli ultimi mesi grazie a bot e canali diretti per le Pagine. Il servizio di messaggistica firmato Facebook è sicuramente uno dei più completi e potenti nel panorama tecnologico attuale, ma uno snellimento e una semplificazione sono sempre ben accetti, soprattutto se vanno a pesare meno sulle risorse utilizzate dall'app. Anche se, nel corso del tempo, Messenger è diventato piuttosto pesante per le troppe aggiunte. Tra le sue previsioni generali, Marcus dice che più aziende useranno Messenger per il supporto e che "il visual messaging esploderà completamente nel 2018". In esso, fa una serie di previsioni su come Messenger verrà utilizzato nel 2018, ma solo pochi elementi sono cambiamenti effettivi.