Italo presenta domanda di quotazione, in Borsa entro febbraio

23 Gennaio, 2018, 17:12 | Autore: Nazario Acquaviva
  • 20180123_102705_0D67F359

Negli ultimi mesi era apparso chiara l'intenzione della società di accelerare per quanto possibile i tempi per lo sbarco a Piazza Affari, un'operazione che dovrebbe avvenire entro il primo semestre, "bruciando" la possibile quotazione di Ferrovie dello Stato, attesa per l'anno venturo mercati permettendo. Questi atti, insieme al documento di registrazione già depositato alla Consob lo scorso 18 dicembre, costituiscono il prospetto di quotazione.

Roma, 23 gen. (askanews) - Ntv annuncia di aver preentato la domanda di ammissione alla quotazione in borsa di Italo per un quota del 35-40% del capitale.

La società ha comunicato di aver presentato la domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana e di aver depositato il prospetto informativo presso la Consob.

Le azioni che saranno poste in vendita nell'ambito dell'offerta rappresenteranno una percentuale tra il 35% e il 40% del capitale sociale della società controllata attualmente da Intesa Sanpaolo (socia al 19,2%), Diego della Valle (17,4%), Generali (14,6%), Peninsula Capital (12,8%), Luca Cordero di Montezemolo (12,4%), Gianni Punzo (8%), Isabella Seragnoli (5,8%), Flavio Cattaneo (5,1%) e Alberto Bombassei (4,9%). È anche prevista la concessione di un'opzione greenshoe su un numero di azioni non superiore al 15% delle azioni oggetto dell'offerta stessa. Banca IMI, Barclays, Credit Suisse e Goldman Sachs International agiscono in qualità di Joint Global Coordinators and Bookrunners, mentre UniCredit Corporate & Investment Banking agisce in qualità di Bookrunner e di Sponsor nell'ambito della Quotazione. Rothschild agisce in qualità di advisor finanziario della società.

Nel 2017 ha riportato totale ricavi operativi a 454,9 milioni, +24,8%; EBITDA adjusted a 155,7 milioni, +64%; utile netto a 33,8 milioni, con dividendo di 30 milioni, pagabile a luglio 2018.