Casa » Sport

Allegri non si nasconde: "Vedrò Napoli - Lazio e tiferò per i biancocelesti"

12 Febbraio, 2018, 14:09 | Autore: Ave Pintor
  • Serie A Fiorentina- Juventus Allegri vuole i 3 punti. Pioli tende la trappola ai bianconeri

Per arrivare in fondo bisogna fare tanti punti e lo dimostra la media di Napoli e Juve. L'ex viola, dopo la buona prestazione di domenica nella gara contro il Sassuolo fornendo anche due assist, ha così una nuova chance per dimostrare le sue enormi potenzialità contro la squadra che lo lanciò in Serie A.

Sulla lotta scudetto invece: "Alla fine sarà la squadra migliore a vincere il campionato". Ora vediamo, dobbiamo recuperare, è un periodo molto intenso, Bernardeschi sta capendo come si sta in una grande squadra.

Domani Allegri raggiungerà il traguardo delle 200 panchine con la Juventus: "Sono contento per i risultati che i ragazzi mi hanno regalato in questi 3 anni e mezzo e per il lavoro svolto con la società, per il resto guardiamo avanti e spero di farne ancora tantissime". C'è stata una bella pressione da parte della Fiorentina e noi giocavamo un po' troppo sui binari. Ce n'è in abbondanza! E la posizione di Douglas Costa? In difesa, sono tutti pronti. È lui che decide, è successo altre volte in modo contrario. Io credo che lui abbia fatto una scelta professionale, non è scappato da Firenze - aggiunge Allegri -.

Quindi sulla mossa di inserire Douglas Costa per Marchisio nella ripresa: "Avevo bisogno di un giocatore che saltasse l'uomo e giocasse tra le linee. - ha spiegato - Eravamo a tre dietro, avevo bisogno di Douglas Costa che creasse superiorità". Poi il Tottenham non è l'ultima partita della stagione, non è come con Baragli a Berlino che abbiamo preso dei rischi perché era l'ultimo match della stagione. Dispiaceva prendere goal, per me andava più rivisto il fallo, il dubbio era quello. Poi dovrò valutare la stagione al completo. Sta facendo grandissime cose, record. "In porta? Giocherà Buffon".

The following two tabs change content below.