Bagno di folla in Umbria per Matteo Salvini, il video e intervista

12 Febbraio, 2018, 09:01 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi è intervenuto a “In mezz’ora in più”

All'incontro, in una sala affollata, hanno partecipato anche tanti dei volti vecchi e nuovi del partito pronti ad impegnarsi nella campagna elettorale. "E' il vergognoso tentativo di scaricare sulle differenze di razza, di cultura, di religione lo sfacelo economico e sociale prodotto da più di vent'anni di politiche di destra -e di governi di cui ha fatto parte anche la Lega- che hanno mortificato la Costituzione e la centralità della persona umana- ha aggiunto- Salvini deve anche assumersi la responsabilità di creare con queste dichiarazioni, ormai quotidiane, un clima di crescente insicurezza e diffidenza tra le persone e nel Paese". E' chiaro ed evidente che il progetto di Matteo Salvini preoccupa tutti coloro che non ritengono opportuno portare avanti la tutela del nostro popolo. Bagnai - poi le vicende professionali mi hanno portato a valle e ho scoperto anche l'Abruzzo del mare, l'Abruzzo della costa.

E infine: "Per vincere in comune a Umbertide con un sindaco che abbia come priorità i suoi cittadini e non i centri culturali islamici e poi vincere anche in regione Umbria per mandare a casa i compagni che hanno devastato questa terra". Punto. Io partirei da qui. E Conclude: "Dalla nostra prospettiva invece, noi non possiamo contare su di voi politici italiani, perché non siete competenti come quelli europei e di certo non lavorate di più di quelli europei, ma inspiegabilmente guadagnate molto di più". Per Montepara è necessaria una "rivisitazione profonda della 'Bassanini'. A me piace pensare che questo Paese no si richiuda nella paura del domani". Partendo da quello che vedete in questa sede cancellando ad esempio la legge Fornero che sta bloccando milioni di italiani sul posto di lavoro, togliendo lavoro ai giovani, un criterio di giustizia. "Attraverso la Lega cercheremo di fare chiarezza e dare giustizia". Nel proporzionale, sempre alla Camera. per il ollegio Pescara-Chieti: Silvana Andreina Comaroli, Giuseppe Ercole Bellachioma, Arianna Conicella Cerritelli, Nicola Campitelli; per il collegio Teramo-L'Aquila: Giuseppe Ercole Bellachioma, Simona Bordonali, Luigi D'Eramo, Simona Cardinali.