Cristina D'Avena Sanremo Young abito e stilista scelto per la giuria

17 Febbraio, 2018, 22:03 | Autore: Abelardo Magnotti
  • La scelta per amore di Antonella Clerici in un'intervista rilasciata

Ognuno dei dodici protagonisti canterà uno dei brani che hanno segnato le sessantotto edizioni del Festival della Canzone Italiana di Sanremo. E non si è tirato indietro nemmeno a battutine sul Festival di Sanremo... "Lo vedo sul divano!"

Approfondimento politico e risate in programma stasera su La 7, con Propaganda Live, condotto da Diego Bianchi, in arte Zoro. Comunque. non è che non voglio più fare il Festival... è che, se ci pensi, le cose cambiano! Antonella Clerici conferma le voci che voleva un suo trasferimento al nord, a fianco del fidanzato Vittorio Garrone. Per la Siae sono 3 euro. Quindi mi ha chiesto di chiudere la canzone...

Il faticoso inizio, tra problemi tecnici più o meno evidenti e qualche incertezza di troppo nella conduzione ("La rapper più famosa del mondo, anzi no, Iva Zanicchi"), non rovinano il ritorno in prime time di Antonella Clerici, sempre più intenzionata a lasciare La Prova del cuoco e a ridurre la mole di lavoro quotidiano. E, poi, Fiorello, Laura Pausini, Fiorella Mannoia, Alessandro Cattelan e la volontà di vedere un altro volto Mediaset, Barbara D'Urso, al comando dell'armata festivaliera.

Circa il look scelto da Cristina per Sanremo Young ancora non conosciamo tutti i dettagli, Ma indagheremo per dirvi con certezza la griffe scelta dalla D'Aveana per la sua nuova esperienza televisiva accanto ad altri colleghi vip e alla conduttrice Antonella Clerici. In giuria c'è anche l'allora compagna Ambra Angiolini.

Sanremo 2019, Paolo Bonolis torna all'Ariston? E' stato affiancato da cinque presenze nel corso delle cinque giornate: Paul Sculfor e Alessia Piovan (1ª serata), Nir Lavi e Eleonora Abbagnato (2ª serata), Thyago Alves e Gabriella Pession (3ª serata), Ivan Olita (4ª serata), David Gandy e Maria De Filippi (serata finale). Il regista è Duccio Forzano e le coreografie sono di Daniel Ezralow. Grande polemica per la presenza in gara di Povia con Luca Era gay, incentrata sulla storia di un ragazzo omosessuale che ritorna eterosessuale dopo l'incontro con sua moglie.