Sanità, sciopero generale per l'otto marzo

02 Marzo, 2018, 22:23 | Autore: Nazario Acquaviva

Sono comunque previste delle fasce di garanzia fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20.

I lavoratori del comparto aereo potranno fermarsi per l'intera giornata, mentre i dipendenti del settore ferroviario - Trenord, Trenitalia e Italo - potranno incrociare le braccia dalla mezzanotte alle 21 dell'8 marzo. Nella giornata di giovedì 22 marzo, infatti, dovrebbe essere previsto uno sciopero che interesserà tutto il trasporto capitolino. Per 24 ore saranno a rischio bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo e le linee periferische gestite da Roma Tpl per lo sciopero del personale Atac indetto da Faisa-Confail, Orsa-Tpl.

Dalle 13 alle 17, invece, a incrociare le braccia - per decisione di Cgil, Uil e Unica - saranno i dipendenti Enav di tutti gli aeroporti d'Italia.

Più precisamente, per i mezzi urbani, suburbani ed extraurbani del bacino di Bologna saranno garantite solamente le corse dal capolinea centrale verso periferia, e viceversa, con orario di partenza fino alle ore 8.15 al mattino e fino alle ore 19.15 alla sera. Si fermano i lavoratori che aderiscono a Flc-Cgil, stop anche per i dipendenti delle aziende pubbliche e private del servizio sanitario nazionale aderenti a Cub-Sanità. Lo sciopero coinvolgerà le lavoratrici a tempo indeterminato, le partite Iva, le precarie, le lavoratrici in nero, le stagiste e le lavoratrici senza contratto.

"Uno sciopero contro la violenza maschile sulle donne, contro la mancanza di finanziamenti e riconoscimento dei Centri Antiviolenza, contro la chiusura degli spazi delle donne, contro l'obiezione di coscienza nei servizi sanitari pubblici; per il diritto ad un welfare universale, al reddito di autodeterminazione, alla casa, al lavoro, alla parità salariale, all'educazione scolastica, a misure di sostegno per la fuoriuscita dalla violenza. Uno sciopero per denunciare il dato spaventoso delle molestie e dei ricatti sessuali sul lavoro", si legge in una nota di Usb.