WhatsApp, adesso basta: addio alle catene di Sant'Antonio

02 Marzo, 2018, 00:13 | Autore: Abelardo Magnotti
  • Whatsapp

Moltissime sono, infatti, le altre applicazioni di messaggistica che provano in tutti i modi a spodestare l'immenso potere di WhatsApp sugli smartphone, ma nonostante tutto la famosa applicazione di messaggistica riesce a stare ancora in vetta. Non sappiamo quando lo strumento anti-span di Whatsapp verrà ufficialmente introdotto, sempre che verrà introdotto, ma si spera presto cosi' gli utenti saranno aiutati nell'identificare i messaggio che possono mettere a rischio i propri dati personali.

In questi anni, molti utenti sono stati spesso disturbati, ricevendo numerose catene di Sant'Antonio, ovvero dei messaggi che ha come scopo quello di diffondere un messaggio velocemente inviandolo a quanto più persone è possibile, spingendo i destinatari a fare lo stesso. Stando alle indiscrezioni circolanti nelle ultime ore, pare che la chat di messaggistica più famosa al mondo, sia pronta ad un update, che permetterà appunto di bloccare le famose catene di cui sopra. Una volta scattata l'allarme sul sospetto del messaggio, questo verrà preso in esame, e se ritenuto "negativo", verrà eliminato definitivamente.

Un sistema del genere potrebbe essere sfruttato ad esempio per dar vita a conversazioni di carattere commerciale a partire dalle pagine Facebook, magari attraverso WhatsApp in versione Business, o per mostrare agli utenti della chat contenuti pubblicitari tagliati "su misura" in base alle loro abitudini durante le sessioni di networking.

Whatsapp sembra quindi aver deciso di intervenire per provare ad arginare il problema delle truffe - difficile provare a risolvere il problema del tutto - che circolano nella sua piattaforma, e per farlo sta lavorando ad una funzionalità che mostrerà un avviso di potenziale messaggio pericoloso agli utenti che riceveranno un messaggio che è stato inoltrato almeno 25 volte. Tantissimi sono i messaggi fake che promettono denaro o buoni sconto invitando a cliccare su un ipotetico link il più delle volte dannoso.

WhatsApp, stop ai messaggi spam: arriva un update per bloccare le catene di Sant'Antonio.