Casa » Sport

Barcellona, l'incubo di André Gomes: "Mi vergogno a uscire di casa"

12 Marzo, 2018, 21:23 | Autore: Ave Pintor
  • Milan e Juve sentite André Gomes 'Al Barcellona una situazione infernale'

Così prosegue il portoghese ex Valencia.

Era stato uno dei grandi colpi dell'estate 2016, soffiato alla Juventus per 35 milioni di euro più 20 di bonus, ma Andrè Gomes al Barcellona non ha mai convinto. Quell'enorme cifra sborsata non ha aiutato il centrocampista che, candidamente, ha detto che da quando è diventato un giocatore del Barcellona ha avuto grosse difficoltà mentali e ci sono stati momenti in cui aveva vergogna a uscire di casa. André Gomes ha 24 anni, può giocare da regista davanti alla difesa ma anche da mezz'ala e rientra nei parametri cercati da Massimiliano Mirabelli.

"Non riesco più a godermi quello che faccio. I primi sei mesi sono andati bene ma ora la situazione è diventata infernale perché ho iniziato ad avere maggiori pressioni".

L'apertura del calciomercato è lontana ma in casa Milan si sta già pensando come rinforzare la squadra per la prossima stagione. Non so se sia la parola giusta ma sento di vivere un inferno.

Gomes rivela che "in allenamento mi sento tranquillo, sono a mio agio con i miei compagni ma a volte ho poca fiducia e si vede anche in allenamento". Posso anche aver giocato uno o due giorni prima ma ho ancora le immagini della partita in testa e questo non mi permette di andare avanti. Gli amici mi dicono che ho il freno a mano tirato.