Lorenzo Crespi disperato a Domenica Live: ecco perché e l'annuncio shock

12 Marzo, 2018, 21:03 | Autore: Cleonico Iarussi
  • Lorenzo Crespi a Messina nessuno l’ha abbandonato

Il messinese intervistato dalla ruspante conduttrice napoletana nel suo salotto del dì di festa, ha avuto modo di raccontare retroscena e dettagli senza filtri, affermando anche qualcosa in riferimento al gettone presenza che avrebbe indignato il web in più di una occasione.

L'attore siciliano, parlando delle sue condizione economiche ha detto: "Io non sono povero".

"Questi ultimi otto giorni sono stati massacranti, ho buttato quattro anni di cure". Questa è una storia che va avanti ormai da molto tempo, da quando - per la precisione - Crespi ha preso parte di Ballando con le stelle, scatenando una polemica non da poco che - per certi versi - va avanti anche adesso in maniera sporadica.

Una carriera iniziata a 24 anni, Lorenzo Crespi ha recitato in film e fiction televisive di successo. La cifra esatta nessuno la conosce ma nella puntata di Domenica Live andata in onda l'11 marzo scorso, qualche indizio lo ha seminato Lorenzo Crespi.

'Non ho ancora fatto la tac, ma già so perché faccio fatica: ho un polmone perforato ' - ha raccontato, ammettendo di non temere in alcun modo di morire - 'Ho passato la vita combattendo, lottando, girando il mondo, salvando vite umane...tante cose si sapranno quando non ci sarò più e io non ho paura di morire!'.

Lorenzo Crespi purtroppo, preso dall'enfasi della sua verità, si è lasciato sfuggire che se Barbara lo invitasse una volta ogni due mesi come opinionista in trasmissione, si potrebbe benissimo pagare ben tre anni di affitto. "Le bollette non erano intestate a me, neanche la casa, e mi hanno truffato".

Tutto cominciò, l'attore racconta, poi di aver ricevuto una minaccia "una busta con due proiettili" e di essere stato costretto ad abbandonare il set di Gente di Mare. "Ho iniziato a vivere con il terrore, ma vi hanno nascosto tutto perché nessun giornale ne ha parlato". Barbara, imbarazzatissima, ha cercato inutilmente di sviare sull'argomento e di porre subito rimedio a quanto dichiarato dal suo ospite senza immaginare però che da casa c'era chi infuriato aveva già dato il via a commenti al vetriolo sui social "Un gettone di presenza a #domenicalive vale circa 10 affitti di 600€!" La 'ndrangheta voleva colpire me. Simile allo stipendio di un impiegato.