Casa » Sport

Lazio, Diaconale contro il Var: "Ad oggi il campionato è falsato"

13 Marzo, 2018, 14:41 | Autore: Ave Pintor
  • Lazio, Diaconale contro il Var:

Così mentre il presidente Lotito preferisce la via del silenzio così come il diesse Tare, ci pensa il responsabile della comunicazione Arturo Diaconale a riaccendere le polemiche e lo ha fatto senza troppi giri di parole: "Ad oggi possiamo perentoriamente affermare che il nostro campionato è falsato ha detto a Radio Incontro Olympia - tuttavia la Lazio non vuole credere alla teoria del complotto". Vi siete già detti tutto da soli. Ora non è facile parlare di tattica con i nostri giocatori, questo non sembra più calcio. "La Lazio colpita quando riesce a salire più in alto". L'ex attaccante ha messo nel mirino la classe arbitrale, rea di aver penalizzato la squadra capitolina in più di un'occasione e accusata di aver impedito all'undici di Simone Inzaghi di ottenere la vittoria sul campo del Cagliari in occasione dell'ultima giornata di Serie A, giocata domenica pomeriggio.

" Perchè sono state utilizzate due interpretazioni diverse?" Perché l'intervento di Benatia su Leiva era evidente. "Non c'è buona fede".

"Il Var ci ha tolto tanto in classifica".

Il ds biancoceleste sbotta dopo il rigore non concesso a Immobile a Cagliari: "Ci mancano 12 punti, chiediamo equità". Vogliamo dire solo 6? Tra novembre e dicembre siamo stati penalizzati in modo evidente.

"Campionato falsato, sono errori o malafede?" Quattro partite, una dietro l'altra, in cui la Lazio è stata danneggiata e abbiamo perso le distanze dalla vetta e da Napoli e Juve. Ma se pensava fosse stata simulazione, doveva ammonirlo per quel motivo e non per proteste. Ma c'è stato un handicap.

Attualmente siamo quarti. Non me la sento di dare percentuali, ma se lo vogliamo tutti, se continuiamo a lottare e correre, sono convinto che la Lazio nonostante le difficoltà possa raggiungere un risultato che sarebbe meritato e che continuiamo a sognare. "La qualità c'è. Alla fine, in fondo al mio cuore, penso riusciremo a farcela".