Casa » Sport

Addio a Bebeto, ex ct azzurro dell'Italvolley mondiale nel '98

14 Marzo, 2018, 10:09 | Autore: Ave Pintor
  • Volley addio a Bebeto

Lutto nel mondo della pallavolo. Dal 1984 al 1988 ha allenato la Nazionale brasiliana di pallavolo maschile (la famosa "generazione d'argento") alle Olimpiadi di Los Angeles '84 e Seul '88 e dal 1990 al 1995 ha guidato Parma (Cariparma e Maxicono) in Italia. Nel totale della sua avventura azzurra ha guidato la nazionale in 71 gare collezionando 52 vittorie e 19 sconfitte.

Bebeto ha avuto una lunga carriera sportiva anche da giocatore.

Dopo l'addio alla nostra nazionale si era lanciato nel mondo del calcio: è stato presidente dell'Atletico Mineiro dal 1999 al 2001, nonché del Botafogo dal 2003 al 2009. Bebeto ha avvertito il malore fatale proprio all'interno del centro tecnico dell'Atletico Mineiro, a Belo Horizonte, dopo aver presenziato alla conferenza stampa di presentazione della sezione di football americano dell'Atletico Mineiro. Ex commissario tecnico dell'Italvolley, raccolse l'eredità pesante di Julio Velasco nel 1997, vincendo con gli azzurri la medaglia d'oro alla World League, il bronzo agli Europei del 1997 e l'oro ai Mondiali del 1998. Tornato a Belo Horizonte era diventato assessore allo Sport nel governo cittadino. Atleta del Botafogo, ha vinto undici campionati consecutivi di pallavolo a Rio de Janeiro (dal 1965 al 1975), e ha difeso la squadra brasiliana alle Olimpiadi del 1976 a Montreal.