Casa » Sport

Borini ci crede: "Milan, con l'Arsenal si può ancora fare"

14 Marzo, 2018, 21:33 | Autore: Ave Pintor
  • Milan-Reina fatta. Mirabelli colloquio con Donnarumma. Ac Milan news

Domani i rossoneri faranno allenamento alle 10.30 a Milanello, successivamente partiranno da Malpensa con l'arrivo a Londra alle 15.00 e conferenza di Gattuso all'Emirates Stadium alle 18.30 (orario locale ndr). Il gol segnato da André Silva ripropone il portoghese in rampa di lancio rispetto alle decisioni che l'allenatore rossonero ha preso nelle ultime uscite del Milan. Nel match di andata i "gunners" hanno ampiamente meritato la vittoria dominando in casa dei rossoneri, che hanno senza dubbio pagato la poca esperienza di molti dei propri titolari. Anche i Gunners, però, si sono ripresi in Premier League con il 3-0 al Watford. L'Arsenal, forte della vittoria a Milano, ha nell'Europa League l'unico obiettivo stagionale ancora raggiungibile.

Gattuso è tentato dal cambiare modulo per giocare con due punte, tuttavia si va verso la conferma del 4-3-3. Sulla destra largo il solito Suso, mentre Bonaventura nel ruolo di mezzala sinistra, trasformando a gara in corso il 4-3-3 in un 4-3-1-2 e in un 4-4-2. Wenger dovrebbe confermare gran parte della formazione vista all'andata, anche perché mancheranno ancora Lacazette e Kolasinac. Per il resto tutto confermato, soprattutto il reparto offensivo con Ozil e Mkhitaryan alle spalle di Welbeck.

ARSENAL (4-2-3-1): Ospina; Bellerin, Mustafi, Koscielny, Monreal; Ramsey, Xhaka; Mkhitaryan, Wilshere, Ozil, Welbeck.

MILAN (4-4-2): G. Donnarumma; Borini, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessié, Biglia, Bonaventura; Cutrone, André Silva.

Arsenal-Milan sarà trasmessa in diretta tv e in chiaro anche su TV8: appassionati e tifosi potranno gustarsi il match gratis sul canale 8 del digitale terrestre.