Meningite, a Napoli muore una bambina 7 mesi

14 Marzo, 2018, 14:55 | Autore: Rufina Vignone
  • Napoli bambina di 7 mesi morta per meningite al Cotugno

Un paziente affetto da meningite è stato ricoverato tramite ambulanza 118 presso l'ospedale San Giovanni Bosco di Napoli. A nulla sono valsi gli sforzi dei medici per salvarle la vita. E' difficile raccontare lo strazio dell'ennesimo caso di infezione da meningococco, il batterio killer che così miete in Campania, dall'inizio dell'anno, la quinta vittima sulle 11 infezioni finora contate nel 2018.

Le condizioni della bimba di 7 mesi sono peggiorate nel giro di poche ore.

Sulla pelle della piccola, al suo arrivo nel nosocomio, erano presenti le tipiche macchie emorragiche dovute a sepsi meningococcica (petecchie, segno dell'infezione del sangue). Un processo quello del batterio difficilissimo da combattere poichè col passare delle ore diventa purtroppo mortale nella maggior parte dei casi. La forma della malattia era evoluta con una sepsi: la pericolosa Cid (Coagulazione intravasale disseminata).

Nel pomeriggio, la piccola, è arrivata al pronto soccorso del Cotugno. Si è trattato dell'infezione da Neisseria. Ma il cuore del piccolo angelo ha smesso di battere. Si tratta del quinto decesso per meningite in Campania, relativo al solo 2018. Nella serata di ieri è insorto l'arresto cardiaco, avvenuto attorno alle 20.