Casa » Sport

Serie A TIM, Crotone-Roma: la conferenza stampa di Di Francesco

17 Marzo, 2018, 19:11 | Autore: Ave Pintor
  • Serie A

"La squadra è carica - esordisce il mister giallorosso - e con il desiderio di mantenere saldamente il terzo posto, che è la cosa più importante in questo momento". Perotti non sarà a disposizione mentre Florenzi ha recuperato, spero che El Shaarawy ritrovi il gol. Al suo posto giocherà titolare El Shaarawy che sta bene e ha voglia di dimostrare il suo valore, sono convinto che tornerà ad essere decisivo come ad inizio stagione. L'allenatore della Roma interviene dalla sala Champions di Trigoria alla vigilia della gara di campionato con il Crotone, in programma domani alle 15, per il consueto appuntamento prepartita con i giornalisti. Al posto di De Rossi giocherà dall'inizio Gonalons, sta bene, in Champions è andato in tribuna perché ho scelto giocatori con caratteristiche diverse, ma si è allenato con grande costanza ed impegno. Inevitabile parlare del sorteggio di Champions League: "Abbiamo accolto anche noi il sorteggio con il sorriso, è un motivo di soddisfazione giocare contro il Barcellona. Abbiamo affrontato il sorteggio col sorriso, loro sono contenti e noi siamo contenti di andarli a sfidare con umiltà". Ma in tanti vorrebbero essere al nostro posto oggi, a giocarsi i quarti di Champions. Per me il rammarico è il distacco, che è eccessivo. Questo dà forza alla società e alla squadra e il desiderio ai calciatori di venire a giocare alla Roma in futuro. "Possiamo migliorare, ci dobbiamo credere perché siamo qua." .

Trinca, Tele Radio Stereo.

"Ha la qualità per fare diversi ruoli".

Sono stato chiaro sul ruolo, sennò avrei detto altro. Spesso al 70esimo usciva per crampi. Ma per me ancora non può fare il regista basso, ancora non lo è, gli piace toccare un po' troppo la palla. Come regista ha troppi tempi di giocata, per quel ruolo bisogna fare massimo 3 tocchi.

Biafora, Pagine Romaniste. Può giocare Peres? Ci sono stati tanti passaggi negativi che non ci hanno permesso di restare agganciati. "Domani deciderò, consapevole che ci potranno essere delle differenze a seconda di chi manderò in campo". Jonathan Silva non è ancora pronto ma si sta allenando con continuità per giocare una partita.

Moio, Romanews.eu. Come ha preparato mentalmente la squadra per la partita di domani, dopo la settimana europea che ha vissuto la Roma? Lui ha caratteristiche differenti dagli altri due. E' una partita da prendere con le molle. Tutte le gare sono importanti e quella successiva ancora di più. Ho detto ai miei ragazzi di non pensare al Barcellona. L'anno scorso hanno fatto un miracolo, ora si stanno riproponendo, è un campo difficile.

CROTONE - "La gara di domani è importantissima, la nostra Champions passa da Crotone". I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.