Casa » Sport

Ha sbagliato il cognome di Astori, speaker licenziato

21 Marzo, 2018, 15:44 | Autore: Ave Pintor
  • Ciao Davide

Un episodio increscioso quello che vede protagonista lo speaker dello stadio Curi di Perugia. Il ragazzo, esonerato dall'incarico, ha chisto più volte scuse per l'accaduto, affermando sui social che l'emozione e la tensione del momento ha fatto brutti scherzi. In occasione del minuto di raccoglimento per celebrare il ricordo di Davide Astori in Perugia-Brescia, infatti, ha commesso un errore che si è rivelato 'fatale' per la carriera.

Lo speaker lo annuncia ma sbaglia il cognome del difensore chiamandolo "Astolfi" in un più di un'occasione. Il presidente del Perugia non l'ha presa bene: l'episodio non è stato perdonato e lo speaker ha perso il posto di lavoro.

Purtroppo capita a tutti di sbagliare a pronunciare un nome: dai conduttori televisivi, a quelli radiofonici, a telecronisti, giornalisiti e quanti altri, quante volte nei Tg sentiamo un nome al posto di un altro. E' successo, cosa poteva farci?

La partita in questione è Perugia-Brescia di martedì 6 marzo, recupero della 28esima (match rinviato precedentemente causa maltempo). La società, però, ha deciso di non perdonare l'errore e mandarlo a casa.

Come riferisce la testata umbra, lo speaker è stato convocato via sms già il giorno dopo e in sede gli è stata comunicata l'interruzione della collaborazione, con effetto immediato.