L'iPhone X di seconda generazione potrebbe costare di meno

22 Marzo, 2018, 03:22 | Autore: Abelardo Magnotti
  • L'iPhone X di seconda generazione potrebbe costare di meno

Non solo. Questi iPhone (si tratta dei modelli 6s, 6s Plus e 7) sono venduti nella confezione originale Apple, con tutti gli accessori in dotazione certificati Apple.

La banca d'affari "Barclays", in un report pubblicato da tre suoi analisti, ha ipotizzato una probabile rivoluzione estetica per i prossimi melafonini, suddivisa in 2 anni: nell'immediato arriverà la seconda generazione della TrueDepth Camera che, pur annoverando il "3D", sarà più compatta, in modo da ridurre l'ingombro occupato, pur aumentandone le specificità. In pratica si avrebbe un prodotto migliore dell'OLED consumando anche di meno.

Si parla sempre più spesso di smartphone ricondizionati. E la batteria, l'involucro e lo schermo sono sistematicamente nuovi. Il prezzo del device, oltre ad essere inferiore a quello del predecessore, potrebbe essere più conveniente anche dell'iPhone da 6.1 pollici che, invece, arriverebbe con display LCD.

Dopo aver lanciato il toto-Apple, vi ricordiamo che il keynote si terrà il prossimo 27 marzo dalle ore 18:00 italiane. Tutti e 3 i dispositivi dovrebbero avere un design molto simile a quello dell'attuale iPhone X, se non identico.